"Razza Umana Empatica"

Loading...

sabato 15 novembre 2008

decrescita felice

Ciao Carissimi, vi scrivo in merito al “mini corso decrescita felice” tenutosi questa domenica a casa nostra. Innanzitutto desidero ringraziare chi mi ha risposto per mail o tel per dirmi se c'era o meno ed anche chi ha partecipato. Avremmo voluto fare anche la manutenzione della macchina come secondo il calendario, ma ormai era calato il buio e non saremmo stati in grado di lavorare all'aperto con poca illuminazione, così ci siamo dedicati in parte a conoscerci meglio e ad intrecciare nuove amicizie e solo in seguito ai due punti seguenti. Grazie comunque, è stato bello. A) Allora, abbiamo avuto modo di vedere la biowashball in azione, con 7 gocce di essenza come ammorbidente in chiusura, ed abbiamo scoperto, credo in modo convincente, che Funziona!! (nei prossimi incontri raccogliamo i nomi di chi avesse piacere di ordinarla e vi diamo le dritte su come fare, così godete di un po' di sconto) B) La lisciva è stata utilizzata in due modi: 1)il bucato bianco + bianco e colorato è stato messo in ammollo per 24 h nella lisciva, con l'aggiunta di foglie di alloro come profumante, ed ha funzionato. I colori non si sono stinti, il bianco era immacolato, gli aloni sulle magliette sono andati via e l'alloro ha fatto il suo profumando la biancheria. Attenzione però: le foglie colorano l'acqua di giallino, eppure non ha influenzato negativamente il lavaggio della biancheria. 2)E' stata preparata della lisciva bollendola per 2h in pentola. Ciò che ne abbiamo ricavato è stata una parte semitrasparente che diluita serve da detergente per superfici (la profumate con l'ausilio dell'essenza che preferite) ed una parte di cenere semisolida che è stata utilizzata per pulire le pentole. Ha funzionato, ma non tanto bene quanto il bicarbonato. Meglio utilizzarla per lucidare soltanto il lavello d'acciaio, per incrostazioni piu resistenti usate il bicarbonato. Attenzione!!! Nei prossimi corsi impareremo a: creare candele, saponi, borotalco, creme per il corpo, essenze profumate, formaggio, ricotta. Occorrente: olio esausto (non vuol dire stanco morto, ma l'avanzo delle fritture), avanzi di candele, essenze pure al 100%, bicarbonato, contenitori di vario tipo plastica, metallo, vetro ecc. Proposta: la creazione del borotalco richiede l'utilizzo di bicarbonato, di vaniglia ecc, la preparazione del formaggio richiede l'acquisto del caglio e delle formelle, la preparazione delle candele richiede l'utilizzo di stoppini e di formelle apposite in cui versare la cera liquida. Se volete vi dico di volta in volta cio che dovete procurarvi e così arrivate con l'occorrente e vi portate via i vostri oggetti GRATIS, oppure vi faccio soltanto vedere come si fa utilizzando le mie cose. Escludo la terza possibilità ovvero quella in cui sono io a procurarvi il materiale. Cerchiamo volontari per i punti seguenti: 1)ricerca ed impaginazione di manuali utili. Per intanto è Sara ad occuparsi dell'impaginazione, ma non è detto che sia sempre disponibile. Se qualcun' altro si volesse rendere disponibile, sarebbe bello. La raccolta di un po di materiale per ora l'ho fatta io, ma provenendo da fonti diverse, i titoli sono di misure varie, i contenuti stampati con caratteri diversi, contengono immagini che vanno tolte e devono essere messi in bianco e nero.. Se qualcuno inoltre avesse già manuali da voler mettere in condivisione inviatemeli, grazie. 2)per l'invenzione e realizzazione di una lavatrice a pedali. Non è uno scherzo! 3)Volontari che abbiano piacere di condividere le loro conoscenze su una particolare “arte”. Il tutto ha come scopo il risparmio, l'utilizzo delle materie prime locali ed il rispetto ecologico, in un'ottica di decrescita economica. Non si tratta quindi di imparare a cucinare alla francese, bensì di dare una piccola infarinatura per quanto riguarda ad es. la coltivazione dell'orto o a riconoscere in natura i funghi commestibili, le piante medicinali, le piante commestibili che crescono selvaggiamente in loco (“rosue”, “pissacan”), ad accudire correttamente gli animali d'allevamento (galline), a costruire stube o caminetti, a fare il pane, lo yogurt ecc. Insomma tutto ciò che può esserci utile, ma anche piacevole, per fare un salto indietro nel tempo e renderci un pò più indipendenti rispetto al mercato della grande distribuzione. Immagino per esempio che sarebbe bello andare in montagna a raccogliere funghi accompagnati da un esperto.. 4)Cerchiamo idee e gente entusiasta 5)Vi segnalo che questo week-end c'è tuttinfiera http://www.padovafiere.it/TNF/home-tnf.html e che ci viene a trovare la nostra Silvietta (non quella di Ali) da Udine.. 6)Consigliamo a tutti di acquistare elettrodomestici manuali e di mettere da parte quelli elettrici. Li potete trovare nei negozietti che vendono oggettistica di seconda mano come quelli di manitese, la giraffa ecc. dislocati intorno a Padova o nelle vostre zone di residenza. 7)Per chi avesse piacere di leggere un messaggio profetico proveniente dallo staff di God Tv, segnalo il link seguente, attenzione però è in inglese. http://www.unknownprophet.com/LatestPropheticWords6438.html Un caloroso abbraccio a tutti

Nessun commento:

Posta un commento