"Razza Umana Empatica"

Loading...

mercoledì 22 giugno 2011

Alberto Tedeschi ed i "materiali informati"

Abbiamo parlato più volte di come l'acqua non veicoli soltanto messaggi elettrici  e chimici bensì anche frequenze, proprietà fralaltro sfruttata dall'omeopatia.
Alberto Tedeschi ha fatto un passo avanti e pensa che il futuro ci offrirà materiali cosiddetti "informati" in grado di svolgere dei compiti oggi ritenuti impensabili. Le barrelle delle ambulanze ad esempio potrebbero veicolare il messaggio di limitare le emorragie o le sedie delle mense quello di una migliore digestione. Le applicazioni si possono spingere fino ad includere pastiglie ancora più intelligenti ed una cosmesi sempre più su misura.
Alchimia? Chimica? Medicina?...Magia???
A voi la decisione:
http://www.youtube.com/watch?v=EPebdKWrFwM&feature=related
Ho messo solo la prima parte.Il seguito permette di comprendere meglio.

Nessun commento:

Posta un commento